Canzone tabelline

lunedì 24 maggio 2010

La società romana


La società romana era divisa in classi sociali.

I patrizi erano i ricchi aristocratici proprietari di terre. Avevano questo nome perchè erano i discendenti dei patres, i padri fondatori di Roma. Arrivando per primi si erano suddivisi le terre migliori e avevano fatto fortuna. Inizialmente solo i patrizi potevano diventare magistrati o senatori.

I plebei discendevano dalle famiglie arrivate a Roma dopo la sua fondazione. Il loro nome deriva dal termine latino plebs, che significa "moltitudine". Erano contadini, piccoli commercianti e artigiani che esercitavano liberamente il loro mestiere. Non tutti erano riusciti a fare fortuna: molti erano poveri, senza lavoro fisso e vivevano alla giornata.

Gli schiavi erano numerosi e privi di ogni diritto. Nella maggioranza dei casi, erano prigionieri di guerra e potevano essere comprati e venduti. Lavorano nei campi, nelle miniere e come domestici. A volte riuscivano a ottenere la libertà come ricompensa dei loro servizi o alla morte del padrone, diventando "liberti".

2 commenti:

  1. grazie, e stato mlto utile!!

    RispondiElimina
  2. Ricky

    Grazie è stato molto utile

    RispondiElimina